Milano, Fuorisalone 2009: Barbie goes Design with Kartell

Barbie apre le porte della sua nuova “Dream House”

Eventi, 16 April, 2009
Glue Cinderella Party worldwide!

Il 21 aprile si sono aperte finalmente le porte della “Barbie Dream House” ridisegnata in chiave glamour e contemporanea da Kartell. All’esclusivo evento hanno partecipato più di mille persone, che hanno interamente occupato l’ampliato spazio interno e il dehor e hanno brindato alla partnership e al 50° compleanno della bambola in plastica più famosa al mondo. La liason tra i due brand ha trasformato le vetrine del monomarca Kartell in sei ambienti della “dreams house”. Ogni vetrina ha riprodotto il tipico layout delle scatole di Barbie. L’interno del flagship store Kartell di via Turati a Milano si è tinto di rosa, esponendo un’intera collezione di prodotti nelle sfumature del rosa, tra cui una serie di pezzi colorati ad hoc per l’evento, oltre alle sedie “Barbie style” Louis Ghost e Lou Lou Ghost. In assoluta anteprima, inoltre, Kartell, ha presentato i pezzi “toy size” che Barbie ha scelto per arredare la sua casa: la sedia Louis Ghost, la lampada Bourgie e il tavolino TopTop, tutti naturalmente realizzati in plastica. La mini serie è stata presentata all’interno di scatole ispirate alla serie di Barbie da collezione per il 50°, e verrà venduta in occasione della grande asta benefica a favore di Save the Children che Barbie terrà entro l’anno. Anche le ballerine in plastica Kartell design by .normaluisa hanno scelto il rosa! Per l’occasione è stata, infatti, prodotta una limited edition di 60 paia in monocolore rosa e in bicolore rosa e bianco, che sono in vendita in esclusiva al flagship di via Turati.

Kartell, 60 anni di design